Pizzata per sostenere le attività della parrocchia

A scuola con mamma e papà: formazione per genitori con figli 0/6

Prendersi cura dei ragazzi e dei giovani: incontro pubblico a Basiago

Nuove nomine a parroco per una pastorale di unità

Il 21 gennaio il vescovo Toso ha nominato don Alberto Luccaroni parroco di quattro comunità: Pieve Corleto, Basiago, S. Barnaba, S. Giovannino. La nomina è per la durata di nove anni; don Alberto rimane anche parroco di Reda, dove svolge il suo ministero dal 2016. Queste nuove nomine intendono rafforzare sempre più la comunione tra tutte queste parrocchie, che fanno parte della stessa unità pastorale e che già da anni stanno sperimentando forme di collaborazione pastorale.

Don Antonio Samorì, che da oltre vent’anni presta servizio in queste parrocchie, non avrà più la gestione amministrativa, ma rimarrà presente e attivo per la celebrazione di Messe, confessioni e per altre necessità dell’unità pastorale.

Domenica in parrocchia il 26 gennaio

Il 26 gennaio torna la “domenica in parrocchia” per tutti i bambini e i ragazzi del catechismo, dalla prima elementare alla prima media. Appuntamento in parrocchia alle 9.30 per attività manuali, Messa e pranzo preparato dal Gruppo Oltre.

Nel pomeriggio viaggio in pullman fino al Palacattani di Faenza per partecipare alla festa missionaria diocesana. I bambini porteranno con sé le cassettine con le offerte che hanno messo da parte per aiutare i progetti missionari.

Assemblea con il vescovo

Mercoledì 22 gennaio il vescovo Toso desidera incontrare tutti i fedeli e le parrocchie del nostro vicariato, che si estende da Reda fino a Cotignola, da Russi fino a Solarolo. Nel corso della serata, che sarà condotta a più voci, sarà possibile conoscere la lettera pastorale del vescovo e riflettere sul futuro delle nostre comunità cristiane. Appuntamento alle ore 20.30 nella sala parrocchiale di Granarolo (via Maddalena Venturi 2, ingresso dal cortile).

Assemblea vicariale

Festa di S. Antonio

La tradizionale festa di S. Antonio sarà celebrata in parrocchia domenica 19 gennaio:

  • durante la Messa festiva (ore 11 e ore 18) sarà distribuito il pane benedetto;
  • il pomeriggio dalle ore 16 appuntamento in teatro per la lotteria, arricchita dal coro dei bambini e dalla simpatica rappresentazione teatrale “Allarme nel presepe”.

Assemblea di Azione Cattolica il 12 gennaio

A Reda il presepe bello come una volta

Il presepe della chiesa di Reda, nato dalla passione artigianale di Pierlivio Ragazzini e Sergio Magnani, presenta quest’anno un itinerario rinnovato sia nella disposizione delle scene, sia nella sequenza temporale del giorno e della notte. Numerosi movimenti ed effetti di luci e suoni attraggono il visitatore e lo conducono con stupore all’evento che ha cambiato la storia dell’umanità: la nascita di Gesù bambino.

L’itinerario di visita è arricchito da altre due rappresentazioni:

  • un presepe di arte povera allestito all’interno di un confessionale, come semplice invito a vivere il Natale accogliendo e donando perdono;
  • “In notte placida”, una sacra famiglia dipinta su tavola dalla decoratrice faentina Raffaella Di Vaio, che ha ripreso l’iconografia tipica dei santini delle nostre nonne, per invitare anche il passante più distratto ad una pausa di contemplazione.

Il presepe è visitabile da sabato 21 dicembre a domenica 12 gennaio, ogni giorno dalle 8 alle 20; fa parte della “Strada dei presepi” della Romagna, giunta alla sua quinta edizione (vedi il volantino fronte e retro).

sacra famiglia

Open day alla scuola dell’infanzia

Per le famiglie con bimbi piccoli è già tempo di pensare all’asilo nido e alla scuola dell’infanzia per l’anno scolastico 2020-2021. Anche la scuola parrocchiale Sorriso di Maria si sta preparando e offre a tutti la possibilità di conoscere da vicino questo spazio educativo. Appuntamento con l’open day sabato 11 gennaio 2020 (ore 14-17). Passaparola!